fbpx

Ecco cosa non ci hanno insegnato a scuola!

  • Pillola di AutoMotivazione

 Tempo di lettura: 3 minuti

 

I

n un periodo in cui in Italia, i contenuti didattici (a mio avviso) sono sempre più svalutati, restano una serie di semplici concetti che la Scuola, fin dai primi anni, dovrebbe insegnare e che invece quasi sempre si ignorano…

Sono tutte quelle cose che ognuno di noi, con il tempo, conquista faticosamente crescendo, a costo di mazzate terribili e ferite emotive!

L’insegnante mediocre dice. Il buon insegnante spiega. L’insegnante superiore dimostra. Il grande insegnate ispira. (William Arthur Ward)Click To Tweet

In Italia, appena si tocca l’argomento scuola, la retorica del “sì, ma da noi c’è sempre stata una forte attenzione per migliorare il nostro  modello scolastico…”, abbonda sulla bocca di tutti.
Peccato però, che poi ci stupiamo se i nostri Manager e Politici sono spesso personaggi poco preparati, che il più delle volte non sanno e non vogliono più imparare.

In questa Pillola di AutoMotivazione, vorrei elencarti alcuni concetti che avrei voluto ricevere come insegnamento a Scuola:

Avrei voluto che qualcuno mi avesse insegnato, già dalla scuola, che:

1. Gli errori e i fallimenti sono esperienze positive!

Quando si è giovani siamo spesso veicolati a seguire quegli insegnamenti che ci hanno trasmesso a scuola.
Quando poi cresciamo, purtroppo, ci rendiamo conto che, molti di quegli insegnamenti, risultano spesso inadeguati e tendiamo a perdere quella sana curiosità che avevamo da bambini.

Anche il successo nella vita, viene spesso dal nostro modo di essere testardi e di non rinunciare a scoprire nuove esperienze, nonostante errori e fallimenti.

In ogni esperienza, ci sono sempre cose che si possono imparare e che ci possono aiutare a crescere.

Ti ricordi quando hai imparato per la prima volta ad andare in bicicletta?
Sei caduto più e più volte!
Un po’ di lividi, qualche lacrima…ma in un modo o in un altro ti sei rialzato, per risalire nuovamente in sella!

Ecco, ogni volta che affronterai un’ esperienza negativa, chiediti sempre: QUALE  OCCASIONE MI HA VOLUTO REALMENTE OFFRIRE, QUEL TIPO DI ESPERIENZA?

Ogni esperienza negativa può, con il tempo, aiutarti a creare molte esperienze positive!

 

Avrei voluto che qualcuno mi avesse insegnato, già dalla scuola, che:

2. Il mio atteggiamento può, a volte, cambiare la realtà delle cose!

Tutti noi abbiamo sempre sentito dire che dovremmo avere un atteggiamento positivo! Forse è davvero arrivato il momento di modificare il tuo atteggiamento?

La cosa che ho scoperto negli ultimi anni è che se riesci a cambiarlo, puoi davvero modificare in parte la realtà in cui vivi.
Un atteggiamento positivo, non significa rifiutare o ignorare la realtà di tutti i giorni, ma se ti impegni a perseguirlo, aiuterai te stesso a vedere il lato positivo anche nelle peggiori situazioni.

 

Avrei voluto che qualcuno mi avesse insegnato, già dalla scuola, che:

3. La gratitudine è un modo semplice per farmi sentire felice!

Se qualcuno mi avesse insegnato, che il senso di gratitudine verso le cose che ci circondano (anche quelle che diamo per scontate) sarebbe stato un ottimo modo per trasformare il mio stato d’animo negativo, probabilmente avrei applicato di più l’atteggiamento di gratitudine verso tutto e tutti!

E’ anche un ottimo strumento per concentrarti sulle cose giuste!
Ricordati poi che, le emozioni sono sempre contagiose…quindi l’unico rischio che potrai correre, è quello di rendere felici anche gli altri!

 

Avrei voluto che qualcuno mi avesse insegnato, già dalla scuola, che:

4. Il 90% di ciò che temo, non accadrà mai veramente!

La maggior parte delle cose di cui hai paura, in realtà sono solo nella tua testa!
Si tratta per lo più di pensieri negativi che riecheggiano in continuazione. E in ogni caso, anche se quelle situazioni che immaginavi dovessero davvero capitare, non saranno quasi mai così dolorose o gigantesche come avevi pensato.

Prendendo troppo sul serio i tuoi pensieri e le tue emozioni, spesso, ti troverai a supportare sofferenze inutili.

Anche questo è un retaggio che ci portiamo dietro e che ci hanno inconsciamente trasmesso a scuola.

 

Avrei voluto che qualcuno mi avesse insegnato, già dalla scuola, che:

5. Scrivere, non solo i compiti, ma anche i propri pensieri, è fondamentale !

Ebbene sì, lo ammetto! La mia memoria l’ho quasi sempre considerata come un secchio bucato che perde acqua da tutte le parti  😉

Ho imparato col tempo che molte delle idee, piccole o grandi che siano, possono essere perse per sempre, se non prendiamola sana abitudine di scriverle.
Questo è anche un buon metodo per mantenere focalizzata l’attenzione su ciò che si desidera.

Ora prova a immaginare…
Che cosa sarebbe cambiato nella tua vita, se qualcuno ti avesse insegnato, anche a scuola, alcune delle cose che ti ho elencato?
E cosa potrebbe cambiare ancora, mettendole in pratica?

#NeverNeverNeverGiveUP

*****AVVISO AI LETTORI******

Seguici sulla Pagina Ufficiale Facebook

Dai un breve giudizio a questo Articolo
2Ok1Amore0Hahaha0Tristezza0Rabbia