Le 3 avversità della vita per le quali dovresti essere grato!

A volte ti senti sopraffatto e i tuoi problemi sembrano infiniti e irrisolvibili?


Spesso la cosa più comoda che ti ritrovi a fare è ammettere una sconfitta e accettare il tuo attuale stato di sconforto come una realtà permanente. Tuttavia, dovresti sempre guardare al lato positivo anche quando tutto sembra buio!


Dalle avversità a volte nascondono doni inaspettati. Quello che un giorno sembra insormontabile, il giorno dopo diventa uno straordinario colpo di fortuna.

Marcia Grad Powers

E’ evidente che molto dipende dal proprio atteggiamento e dalla propria mentalità.

In questa mia nuova Pillola di AutoMotivAzione, vorrei elencarti alcune cose inaspettate della tua vita, per le quali dovresti davvero essere grato:
I Fallimenti:

Ogni fallimento significa solo un’opportunità per qualcosa di nuovo.

Potresti aver investito tempo ed energie in un progetto che si è rivelato un totale fallimento, ma ricorda che ogni tentativo ti aprirà la mente per realizzarne di nuovi.
Sono convinto che Il tuo prossimo progetto, potrebbe davvero essere geniale!

1. Le opportunità perse:

Scommetto che anche tu ti sei pentito per aver perso quell’occasione che non hai avuto il coraggio o la possibilità di perseguire.
Forse hai perso la tua occasione in una nuova entusiasmante avventura imprenditoriale, o forse non hai avuto il coraggio di avvicinarti a quella persona carina che ti ha sorriso.

Se stai continuando a pensare a quanto tu sia stato stupido nel non aver intrapreso quella scelta, certamente riconoscerai quell’opportunità favorevole nel momento in cui ti si ripresenterà e sono certo che non te la lascerai scappare!

2. Le Cattive relazioni:

Tutti, chi più chi meno, le ha avute.
Le cattive relazioni sono come un rito di passaggio che tutti dobbiamo attraversare a un certo punto della vita e lasciano quasi sempre un segno negativo.
Al tempo stesso ti fanno scoprire quale tipo di comportamento dannoso hai dimostrato e come poterlo evitare in futuro.
Saprai, inoltre, come riconoscere i segnali di una relazione potenzialmente pericolosa e sarai quindi in grado di evitarli.

3. Le tristezze

Ricordati che provare tristezza è sintomo di emotività e capacità di prendersi cura di se stessi.
Quando provi tristezza, hai la capacità di entrare in empatia e connetterti con gli altri a livello emotivo.
Dovresti considerarti fortunato ad avere questa capacità perchè è sempre meglio essere a volte tristi e malinconici, che non provare alcuna emozione!

Sono pienamente cosciente che ci sono molti di noi che stanno attraversando momenti difficili.

Sembra che il mondo sia buio intorno a te e non che non ci possa essere nulla per cui sorridere. Ma nonostante tutto, sforzati in qualche modo nell’essere riconoscente.

Per cosa?!? Dirai tu…

Anche solo semplicemente per il fatto che aprire gli occhi e poterti alzare ogni mattina è davvero la prima cosa per cui dovresti essere grato!

La vita è davvero meravigliosa e i momenti difficili ci faranno apprezzare ancora di più quelli spensierati e felici!

Tieni sempre il mento in alto perché, come diceva Rocky in un leggendario film: “Non si tratta di quanto duro si colpisce, si tratta di come si può essere colpiti e continuare a rialzarsi“.

Se stai attraversando uno di quei momenti bui, credimi, i bei tempi stanno arrivando e le avversità saranno solo un ricordo.

Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo.
Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c’è dubbio: Tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato.”
(Haruki Murakami)