fbpx

Ecco 5 cose, a cui devi dire NO!

  • Pillola di AutoMotivazione

 Tempo di lettura: 3 minuti

 

C

ome ogni inizio d’anno, i buoni propositi che ti sei diligentemente prefissato, si stanno via via dissolvendo?

C’è una fatalità in tutti i buoni propositi: sono fatti invariabilmente troppo presto. (Oscar Wilde)Click To Tweet

Io personalmente, ho una precisa e chiara convinzione:
I buoni propositi per ogni nuovo anno, sono un po’ come i bambini:
E’ Bellissimo metterli al mondo… ma è molto impegnativo mantenerli e farli crescere!

Ho voluto elencare brevemente 5 aspetti a cui dovresti dire di NO, per questo nuovo anno:

1. Devi dire NO…
al tuo pensare in piccolo!

Pensare in piccolo non serve a nulla.
Specialmente se lo “scopo” è davvero GRANDE!

Come ci si può aspettare di ottenere grandi risultati… se hai troppa paura di pensare in grande?

Come puoi pensare di gestire un Business importante, un’Opportunità, … se davvero i tuoi obiettivi sono ridicoli?

Come puoi pensare di vivere la tua vita in modo appagante… se i tuoi obiettivi non ti motivano?
Potrà capitare probabilmente di renderti conto che, anche se i tuoi obiettivi sembravano giganteschi, in realtà non lo erano affatto!

 

2. Devi dire No…
ai tuoi continui dubbi!

Il dubbio ci accompagna sempre nel nostro cammino di crescita, così come in ogni passo della vita quotidiana.

Vi ricordate la storiella delle 2 voci, quella buona e quella cattiva, che ogni tanto si fa sentire dentro di noi?

Ecco, il concetto che vorrei trasmetterti, in parole semplici è:
Non devi permettere che la voce interiore cattiva e diffidente, ti freni sistematicamente, ogni volta che stai per prendere una decisione importante.

Non permettere che il dubbio possa paralizzare i tuoi migliori obiettivi dell’anno!

 

3. Devi dire No…
al tuo modo estremo di essere realista!

Quante volte ho sentito dire:
Questo non è fattibile, è impossibile da mettere in pratica….

Ogni tanto dobbiamo ricordarci che anche le imprese più assurde, possono realmente avverarsi!

Cosa ne pensate dell’avvio di una piccola impresa che finisce per diventare la più grande catena di fast food del mondo?
Questo per te è realistico?
Ray Kroc, fondatore della Mc Donald lo ha fatto.

…E l’invenzione del telefono cellulare può essere considerato realistico?  Soprattutto per quelli nati come me poco prima degli anni 70…?!?
Eppure qualcuno l’ha fatto.

Il punto è che nessuno ha mai ottenuto nulla con una mentalità troppo “realistica“.

Non puoi ottenere ciò che devi ancora raggiungere pensando solo realisticamente.

Realistico è quello che hai, non realistico è quello che vorrai e dovrai ottenere!

 

4. Devi dire No…
al tuo forte senso critico!

Se stai sprecando tutto il tuo tempo e le tue energie nell’essere paranoicamente critico con ciò che fai, non avrai mai l’opportuna di generare Energia Positiva per te stesso e per le tue priorità!

Quindi non badare troppo al tuo senso critico, e focalizza la tua attenzione sugli aspetti positivi dei tuoi risultati.

 

5. Devi dire No…
alle tue paure insensate!

Ti ricordi della vocina interiore Cattiva?

Tutti abbiamo paura. La paura è del tutto normale.

Pensa alle tue paure come all’immagine delle figure mitologiche di DavideGolia.
La storia narra del pastorello Davide che, armato di una semplice fionda, uccide Golia, il temibile gigante dei Filistei in guerra con il popolo di Israele. 

Ecco, come Golia, più a lungo soffochi e trattieni dentro di te, le tue paure, più grandi potranno apparirti!  Davide lo sconfisse perché era consapevole di essere più grande delle sue paure.

Solo affrontando a testa alta e reagendo subito contro ciò che più ti spaventa, le tue paure svaniranno!

E tu per quest’anno, a cosa riuscirai a dire di NO?

#NeverNeverNeverGiveUP

*****AVVISO AI LETTORI******

Seguici sulla Pagina Ufficiale Facebook

Dai un breve giudizio a questo Articolo
3Ok0Amore0Hahaha0Tristezza0Rabbia